• Italiano
  • English

AVVISO SEMINARIO SCIENZE DELLA TERRA 23 MARZO ore 14,30

Giovedì, 23 Marzo, 2017 - da 14:30 a 17:30

Studenti e docenti sono invitati a partecipare al seminario che si terrà giovedì 23 marzo alle ore 14,30 in aula A del Plesso Geologico: "The Bay of Biscay-Pyrenean rift: anatomy of a laterally terminating rift", Relatore: prof. Stefano Tavani (Università degli Studi di Napoli Federico II)

Allegato
Pubblicato Lunedì, 20 Marzo, 2017 - 08:35 | ultima modifica Lunedì, 20 Marzo, 2017 - 14:35

Workshop "Minerali e ceramiche: ieri, oggi e domani" 13-14 giugno Centro Congressi del campus di scienze e tecnologie (ex Q2), ore 11.30

Seminario Prof. Domenico Corradi, Dott. Sergio Callegari "La cardiomiopatia atriale: definizione, caratterizzazione ed implicazioni cliniche" 24 maggio 2017

Seminario Prof. Forconi "Computational design of enzymes - Are we there yet?" 29 maggio 2017

Seminario Dott.ssa Speranzini "Role of histone modifications in epigenetics and disease" 26 maggio 2017

Seminario Prof. Sandro Tonso "La sostenibilità: una sfida per docenti e studenti" 23 maggio 2017

Il Dipartimento e la sostenibilità 11 maggio 2017

4 Maggio 2017 - Seminario "Bormioli Rocco: un'industria chimica nel nostro territorio"

Festival dello Sviluppo Sostenibile 2017 Parma 22 maggio-7 giugno 2017

Seminario Gretchen Frueh-Green (ETH-ZURIGO) "SERPENTINIZATION AND LIFE: INSIGHTS THROUGH OCEAN DRILLING" 4 maggio 2017 ore 15.00

Seminario Hang Hubert Yin "Drugging the undruggable membrane protein interactions" 28 aprile 2017 ore 15.00

Seminario Bridget Wade "Biotic response to Cenozoic climate perturbations: new insights from ocean drilling" 20 aprile 2017 ore 15.00

Seminario Prof. Istvan Horvath "Sustainable Conversion of Biomass: Cooking or Art or Science?" 27/4/2017 ore 14:30

SEMINARIO del Prof. Jürgen Heinze 27/03/2017

Conferenza Prof. Peter Dourmashkin del MIT 28/03/2017

AVVISO SEMINARIO SCIENZE DELLA TERRA 23 MARZO ore 14,30

Seminario Jonathan Chambers "SEEING INSIDE LANDSLIDES: GEOPHYSICAL CHARACTERISATION AND MONITORING OF UNSTABLE SLOPES"