• Italiano
  • English

menu

22 maggio 2017: seminario “NATO e Mediterraneo” con il Generale di Brigata Luca Fontana

L’incontro sarà visibile in diretta streaming sul sito dell’Università www.unipr.it

Lunedì 22 maggio, alle ore 11, il Generale di Brigata Luca Fontana, Support Division Deputy Chief of Staff presso Nato Rapid Deployable Corps Italy, terrà nell’Aula Magna del Palazzo Centrale dell’Ateneo (via Università 12) il seminario “NATO e Mediterraneo, scenari geoeconomici in evoluzione”.

L’incontro si aprirà con i saluti del Rettore Loris Borghi e con l’introduzione del prof. Gino Gandolfi, Pro Rettore con delega allo Sviluppo delle relazioni d'impresa e con il territorio.

L’evento è rivolto agli studenti e ai docenti dell’Ateneo e sarà visibile in diretta streaming sul sito web di Ateneo www.unipr.it

Biografia del GENERALE DI BRIGATA Luca Fontana
Il Generale di Brigata Luca Fontana è nato a Legnano (MI) l’8 marzo 1965.
Dal 1981 al 1984 ha frequentato la Scuola Militare “Nunziatella” di Napoli dove ha completato il Liceo Scientifico. Successivamente, ha frequentato l’Accademia Militare di Modena e ha ricevuto la promozione al grado di Sottotenente nel settembre 1986.
È stato poi assegnato, da Ufficiale dei Bersaglieri, al 2° Battaglione “Governolo” in Legnano, dove è stato Comandante di Plotone e Compagnia Fucilieri prendendo parte, nel 1993, all’Operazione “UNOSOM 2” in Somalia. 
Nel 1997 ha frequentato il Corso di Stato Maggiore a Civitavecchia e subito dopo (1998) ha preso parte alla Missione SFOR in BOSNIA. Successivamente è stato inviato, in qualità di osservatore delle Nazioni Unite, in India e Pakistan (UNMOGIP) dove, sei mesi dopo, ha assunto l’incarico di Capo Operazioni.
Tra gli incarichi principali, dopo la frequenza del Corso Superiore di Stato Maggiore Interforze presso il Centro Alti Studi della Difesa (CASD) nel 2001, ha ricoperto quello di Comandante del 3° Battaglione “Cernaia” in Caserta, prendendo parte all’Operazione “Antica Babilonia 6” nel 2004, successivamente Comandante del 6° Reggimento Bersaglieri in Trapani ed, infine, impiegato nell’ambito della Rappresentanza Militare Italiana presso il Military Committee della NATO in Bruxelles quale capo Branca Plans & Policy. Quindi, nel settembre 2014, è stato assegnato al Comando NRDC-ITA in Solbiate Olona (VA). 

Pubblicato Lunedì, 15 Maggio, 2017 - 10:48 | ultima modifica Lunedì, 15 Maggio, 2017 - 11:02