• Italiano
  • English

25-26 maggio 2017: workshop sulla spettometria di massa isotopica

Incontro organizzato dall’Università di Parma in collaborazione con il Gruppo Italiano di Isotopi Stabili (GRITIS) della Società Chimica Italiana (Divisione di Spettrometria di Massa)

Giovedì 25 e venerdì 26 maggio 2017, al Centro Sant’Elisabetta dell’Università di Parma (Campus Scienze e Tecnologie, Parco Area delle Scienze), si terrà il workshop "Espressione dei risultati isotopici, taratura, standard interni ed internazionali, accreditamento e metodologie".

L’incontro è organizzato dalla prof.ssa Paola Iacumin, docente del Dipartimento di Scienze Chimiche, della Vita e della Sostenibilità Ambientale dell’Università di Parma, in collaborazione con il Gruppo Italiano di Isotopi Stabili (GRITIS) della Società Chimica Italiana (Divisione di Spettrometria di Massa).

Giovedì 25 maggio nel corso di un convegno (aperto a tutti gli interessati) saranno affrontati problemi metodologici nella determinazione degli isotopi stabili di idrogeno, carbonio, azoto, ossigeno e zolfo, isotopi ampiamente utilizzati nelle ricostruzioni paleoclimatiche, nel controllo della qualità ambientale e, soprattutto, nella tracciabilità e sofisticazione degli alimenti.

Il giorno successivo, venerdì 26 maggio, si terrà una tavola rotonda per gli operatori del settore analitico, con l’obiettivo di stabilire criteri di analisi condivisibili.

Pubblicato Venerdì, 19 Maggio, 2017 - 11:06 | ultima modifica Venerdì, 19 Maggio, 2017 - 14:12