• Italiano
  • English

menu

28 e 29 settembre: primo simposio internazionale sui Metallacrowns

Al Dipartimento di Scienze Chimiche, della Vita e della Sostenibilità Ambientale dell’Università di Parma e al Polo Didattico di borgo Carissimi l’evento conclusivo del Progetto Europeo Marie Curie

Giovedì 28 e venerdì 29 settembre si svolgerà all’Università di Parma il 1st International Symposium on Metallacrowns and Metallacryptatesa conclusione del Progetto Europeo Marie Curie “Metallacrowns”, che ha coinvolto sette gruppi di ricerca internazionali in Scienze Chimiche e del quale l’Ateneo di Parma è coordinatore. I ricercatori provenienti da Francia, Polonia, Ucraina, Stati Uniti d’America e Italia saranno presenti al convegno per presentare i loro risultati.

L’evento si svolgerà in due diverse sedi: il 28 settembre nel Polo Didattico di borgo Carissimi e il 29 settembre nell’Edificio Chimico del Dipartimento di Scienze Chimiche, della Vita e della Sostenibilità Ambientale al Campus Scienze e Tecnologie (Parco Area delle Scienze).

I metallacrowns sono una classe di molecole autoassemblate che presentano interessantissime proprietà magnetiche, di luminescenza, di riconoscimento molecolare e di precursori per materiali funzionali. Scoperti nel 1989 dal gruppo statunitense del prof. Vincent L. Pecoraro (che sarà presente all’incontro), essi sono stati studiati per oltre 15 anni dal gruppo di ricerca del prof. Matteo Tegoni del Dipartimento di Scienze Chimiche, della Vita e della Sostenibilità Ambientale dell’Università di Parma. Per lungo tempo considerati delle curiosità strutturali nel campo della chimica supramolecolare, dal 2011 sono una classe di molecole sempre più studiate per le loro proprietà funzionali che le rendono interessanti per l’imaging molecolare e la preparazione di materiali innovativi sia porosi che magnetici. Questa conferenza è la prima organizzata a livello internazionale come momento di incontro scientifico dedicato in modo specifico a questa classe di molecole. Essa sarà il momento di incontro per i ricercatori e i dottorandi che hanno svolto attività nell’ambito del progetto europeo negli ultimi 4 anni, ma anche un’occasione per confrontarsi con altri ricercatori esterni al progetto che hanno accettato l’invito di presentare a questo simposio i recenti risultati dei loro studi sui metallacrowns.

Il progetto Marie Curie è organizzato col supporto scientifico della Research Executive Agency dell’Unione Europea (Grant Agreement 611488). Il simposio sarà anche meeting del progetto bilaterale di grande rilevanza Italia-USA dal titolo “Sviluppo di Metallacrowns porosi e magnetici per applicazioni sensoristiche” inserito nella Dichiarazione Scientifica Congiunta di Cooperazione Scientifica e Tecnologica fra Italia e Stati Uniti d’America per gli anni 2016 e 2017, finanziato dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale (Direzione Generale per la Promozione del Sistema Paese). Entrambi i progetti sono coordinati dal prof. Matteo Tegoni.

La partecipazione al simposio è aperta a tutti gli interessati ed è gratuita. A titolo di registrazione, e per ragioni organizzative, chi fosse interessato a partecipare è pregato di mandare una e-mail all’organizzazione del simposio (matteo.tegoni@unipr.it, vittoria.marzaroli@studenti.unipr.it).

Il programma è reperibile nel sito web.

Pubblicato Giovedì, 7 Settembre, 2017 - 16:14 | ultima modifica Giovedì, 7 Settembre, 2017 - 17:28